La Federazione delle organizzazioni economiche giapponesi in visita alla MNB

In un comunicato sul proprio sito web, la Banca Nazionale Ungherese ha informato che una delegazione della Keidanren, la Federazione delle organizzazioni economiche giapponesi che riunisce le più grandi aziende del paese, ha visitato nuovamente l’Ungheria il 17 Ottobre 2022 dopo 14 anni dall’ultima volta. 

Oltre agli incontri a livello di governo, la delegazione ha incontrato anche il governatore della Banca Nazionale Ungherese György Matolcsy. Le parti hanno discusso a proposito dei legami economici bilaterali, dei temi di politica monetaria, dell’importanza del finanziamento sostenibile e degli sforzi della MNB in ​​questa direzione. 

La delegazione giapponese era guidata da Yoshio Sato, l’ex presidente di Sumitomo Life Insurance, che ora presiede il Comitato per l’Europa di Keidanren.

La Keidanren svolge un ruolo estremamente importante nella vita economica giapponese: in effetti, decine di comitati della Federazione sono guidati dai più famosi uomini d’affari e dirigenti d’azienda nipponici. I rappresentanti dell’organizzazione, che conta più di 2.000 membri, avevano visitato l’ultima volta l’Ungheria nel giugno 2008. 

L’incontro fra György Matolcsy e Yoshio Sato

Durante i negoziati, György Matolcsy ha sottolineato che l’economia ungherese si è rapidamente ripresa dalla crisi del Covid grazie alle misure rapide e coordinate del governo e della MNB. 

Il governatore della banca centrale ha affermato anche che la crisi e le successive misure hanno causato interruzioni nelle catene di approvvigionamento globali in tutto il mondo. Dalla metà del 2021, i prezzi dell’energia in tutta Europa sono saliti alle stelle, diventando il principale motore dell’attuale ciclo inflazionistico. La MNB è stata una delle prime banche centrali a identificare i rischi al rialzo dell’inflazione alla fine del 2020 ed è stata anche una fra le prime ad avviare un ciclo di rialzo dei tassi di interesse, già a giugno 2021. 

Per approfondire le recenti misure dei policymaker della Banca Nazionale d’Ungheria: mnb-introdotti-nuovi-meccanismi-di-stabilita-mercato

Il governatore della MNB ha infine sottolineato che per prepararsi alle sfide del futuro, è fondamentale incoraggiare la transizione verde e digitale, per sostenere l’innovazione e la competitività. Yoshio Sato ha concordato con quanto affermato da György Matolcsy, evidenziando l’importanza dell’economia, delle finanze e degli investimenti sostenibili.

Fonte: bbj.hu | mnb.hu Fonte foto: https://www.mnb.hu/i/mnb-japan-kuldottseg-0038.orig 

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più recenti