Tag: energia

Magyar Posta sospende l’attività in 366 uffici postali

La società di servizi postali di proprietà statale Magyar Posta, dopo l'11 novembre chiuderà temporaneamente 366 uffici postali in 210 località per ridurre il consumo di energia e licenziare 300 lavoratori razionalizzando in questo modo la sua gestione delle aree di servizio. 

La crisi energetica fermerà la crescita dell’automotive?

L'incombente crisi energetica potrebbe porre fine, o quantomeno ostacolare, la crescita dei fornitori automobilistici ungheresi che potrebbero dover affrontare l'impatto reale dell'aumento dei prezzi di 8-10 volte. 

Újhartyán: Toyo Ink inaugura lo stabilimento di componenti per batterie  

La giapponese Toyo Ink ha inaugurato una fabbrica di componenti per batterie da 7 miliardi di fiorini a Újhartyán, nella contea di Pest. Toyo Ink ha ricevuto 700 milioni di fiorini di sussidio statale per l'investimento, che ha creato 45 posti di lavoro, ha affermato durante la cerimonia di inaugurazione il segretario di Stato Tamás Menczer del Ministero degli Affari Esteri e del Commercio. Katsumi Kitagawa, presidente di Toyo Ink SC Holdings, ha affermato che il gruppo ha effettuato investimenti per rafforzare la capacità di produrre materiali avanzati per batterie con l'obiettivo di trasformare l'attività in un core business in grado di generare 20 miliardi di yen giapponesi (circa 56,3 miliardi di fiorini) all'anno.

I costi energetici degli uffici potrebbero costringere a tornare a lavorare da casa

Il numero di persone che lavorano da remoto potrebbe aumentare di nuovo fino a diverse volte la quantità attuale, il che si spiega con l'intenzione di tenere sotto controllo i costi energetici delle aziende.

CPI in aumento del 20,1% su base annua a settembre

I prezzi al consumo in Ungheria sono aumentati del 20,1% su base annua a settembre, in accelerazione rispetto all'aumento del 15,6% del mese precedente, a causa dell'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari e dell'energia per uso domestico, ha dichiarato l'Ufficio centrale di statistica.

Transizione verde: le sfide per i vantaggi a lungo termine

Mentre l'Europa è alle prese con la crisi energetica, un numero sempre maggiore di aziende ungheresi sta pensando di rendere le proprie attività più ecologiche e sostenibili. A questo proposito, si terrà per la terza volta a Zalaegerszeg "GreenTech", una conferenza sull'energia verde, la sostenibilità e l'elettromobilità che sta riscuotendo sempre più successo tra le aziende locali.

Palkovics per il Green Deal: ristrutturare il sistema energetico ungherese

Il ministro della Tecnologia e dell'Industria László Palkovics ha presentato a Bruxelles i piani dell'energia e dei trasporti dell'Ungheria al commissario europeo Frans Timmermans, responsabile del Green Deal europeo. L'obiettivo è ristrutturare il sistema elettrico del Paese, rilevando il potenziale per generare energia da fonti solari, eoliche, geotermiche e da biomassa. 

PMI ungheresi: sostegno in bolletta e autofinanziamento per l’efficientamento energetico

Il ministro dello Sviluppo economico Márton Nagy ha affermato che il governo ha approvato un programma di sostegno per le PMI ad alta intensità energetica nel settore produttivo che durerà dal 1 ottobre fino alla fine del 2023. 

Articoli più letti