Tag: Economia

La produzione dell’industria automobilistica aumenta del 31,6%

Secondo i dati dettagliati rilasciati il 14 Novembre 2022 dall'Ufficio centrale di statistica (KSH), la produzione dell'industria automobilistica, il settore manifatturiero più significativo dell'Ungheria, è aumentata del 31,6% su base annua a settembre.

Il tasso di inflazione ungherese è vicino a un punto di svolta?

Secondo il vice governatore della MNB Barnabás Virág, i nuovi dati suggeriscono che l'inflazione potrebbe avvicinarsi a un punto di svolta. La banca centrale ungherese utilizzerà tutti gli strumenti per raggiungere la stabilità dei prezzi e preservare la stabilità finanziaria ad ogni costo.

I prezzi delle case salgono del 25% nel secondo trimestre

Secondo i dati diffusi il 4 Novembre 2022 dalla Banca nazionale ungherese (MNB), il prezzo delle case in Ungheria è aumentato del 24,8% nel secondo trimestre.

Europa: alcune prospettive economiche

Panoramica di quelle che sono le prospettive e le previsioni nel breve periodo, di alcuni indicatori economici relativi all Europa.

Magyar Posta sospende l’attività in 366 uffici postali

La società di servizi postali di proprietà statale Magyar Posta, dopo l'11 novembre chiuderà temporaneamente 366 uffici postali in 210 località per ridurre il consumo di energia e licenziare 300 lavoratori razionalizzando in questo modo la sua gestione delle aree di servizio. 

Le piccole imprese potrebbero pagare tariffe progressive per l’imposta locale sulle aziende

Secondo quanto riportato da uzletem.hu, il Ministro delle Finanze Mihály Varga ha rivelato, nel corso di una conferenza organizzata dalla Camera di Commercio e dell'Industria di Budapest, i piani per l'introduzione di aliquote progressive per l'imposta locale sulle imprese (Hipa) a carico delle piccole aziende.

MNB: introdotti nuovi meccanismi di stabilità del mercato

I policymaker della Banca Nazionale d'Ungheria (MNB) hanno annunciato venerdì la decisione di aumentare il limite massimo del corridoio dei tassi d'interesse e di introdurre nuovi strumenti, nonché l'impegno della banca centrale a coprire il fabbisogno di liquidità in valuta estera per i pagamenti delle importazioni di energia fino alla fine dell'anno.

Lo shock dei prezzi energetici irrompe nelle università e nelle istituzioni

In Ungheria, tra fine 2022 e inizio 2023 è previsto un ulteriore aumento dei costi dell'energia elettrica. Secondo quanto riportato dall'articolo precedente di economia.hu, in relazione ai costi energetici degli uffici, il...

Articoli più letti