Che cosa succede al fiorino nel 2020? ING prevede un Tasso di cambio a 340 HFU

Secondo una previsione della società di servizi bancari e finanziari ING multinazionale olandese, il fiorino ungherese dovrebbe indebolirsi ulteriormente, con un tasso di cambio superiore a 340 HFU per un singolo euro nel primo trimestre 2020.

ING afferma che i tassi di cambio potrebbero persino avvicinarsi a 345 HUF per un euro l’anno prossimo. La società prevede che la valuta ungherese si indebolirà nei confronti anche del dollaro americano e che si tratti di un caso isolato tra le valute dei paesi CEE.

Andamento tasso di cambio Dollaro/Fiorino (al 4 dicembre 2019)
Fonte: https://tradingeconomics.com/hungary/currency

Tuttavia, index.hu in questo articolo afferma che la debolezza del fiorino sembra non preoccupare la Banca nazionale d’Ungheria (MNB), poiché la banca crede nei deboli benefici valutari dell’economia. ING ritiene improbabile che le politiche degli MNB stabilizzino o rafforzino il fiorino. Inoltre, l’inflazione si sta avvicinando al 3%, che è circa del 2% superiore a quella dell’Eurozona.

Secondo un’analisi di portfolio.hu, che ha esaminato le prestazioni del fiorino e di altre 28 valute comunemente utilizzate, il fiorino ha mostrato il quinto indebolimento più grande sia nei confronti dell’euro che del dollaro. La scorsa settimana, il valore del fiorino ha raggiunto un minimo storico contro l’euro, con il tasso di cambio che ha superato i 337 HFU.

Fonti: xpatloop.com | bbj.hu

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti