Tag: Lavoratori

I datori di lavoro aumentano attivamente i salari per trattenere i dipendenti

I datori di lavoro continuano a essere costretti ad aumentare attivamente i salari per trattenere la forza lavoro, quindi nonostante la terza ondata dell'epidemia e gli aumenti dei salari minimi più bassi, i salari stanno aumentando in modo dinamico in Ungheria. Si prevede un aumento annuo dei salari del 9% nel 2021. Si stima il tasso di crescita dei salari reali al 4,5%.

Trend HR 2021: il 38% delle aziende prevede di ampliare l’organico

Che cosa si aspettano le aziende nel 2021? Tra i dati riportati nell'articolo, il 38% delle aziende di medie e grandi dimensioni prevede di espandere il proprio personale, il 18% degli intervistati ha affermato che il proprio fatturato è aumentato durante l'epidemia. Inoltre, dal punto di vista delle aziende, la mancanza di competenze linguistiche è ancora un problema significativo (37%). Leggi l'intero articolo per scoprire gli altri trend previsti per il mondo del lavoro ungherese nel 2021.

I numeri della disoccupazione in Ungheria nell’anno della pandemia

I dati ufficiali dell' Ufficio Centrale di Statistica riportano che a dicembre 2020 il numero di disoccupati era di 200mila e il tasso di disoccupazione del 4,3% era superiore di 0,2 punti percentuali rispetto a novembre. Per tutto il 2020, il numero medio di disoccupati è stato di 198mila e il tasso di disoccupazione è stato del 4,3%. C'è stato un aumento leggermente maggiore degli indicatori di disoccupazione delle donne. Secondo i dati amministrativi del National Employment Service, il numero totale di persone in cerca di lavoro registrate è aumentato del 23,8% a 291mila.

È imminente l’accordo sul salario minimo

Nel 2021 il salario minimo potrebbe aggirarsi intorno ai 167-169 mila HUF lordi e il minimo garantito 221 mila HFU. Il 64% dei lavoratori intervistati si aspetta l'aumento. Nell'articolo il commento di ITL HR Solutions.

Governo: nuovo portale per la ricerca di lavoro

Il Governo ungherese ha lanciato il portale per la ricerca di lavoro karrierm.hu per rafforzare le connessioni tra chi cerca lavoro ed i datori di lavoro.

Disoccupazione, salari e part-time in Ungheria

Abbiamo chiesto a Gráczer Judit, ITL HR Solutions Head of Department, di farci un breve panoramica della attuale situazione del mondo del lavoro a partire dagli ultimi dati pubblicati dall'ufficio nazionale di Statistica sulla disoccupazione e il part-time in Ungheria.

Le ultime informazioni pratiche sul diritto del lavoro

Le ultime informazioni pratiche sul diritto del lavoro spiegate con chiarezza in breve dallo studio legale Lajos Law Firm, partner di ITL Group. Argomenti trattati: 1. Il licenziamento collettivo nella pratica, 2. Banca ore di 24 mesi, 3. Lo smart-working, 4. Sussidio statale alla luce del Covid-19.

Aggiornamento sull’accesso in Ungheria | Decreto 174/2020 del 30 aprile

Aggiornamento sull'accesso in Ungheria (Decreto 174/2020 del 30 aprile 2020) per i cittadini ungheresi che si recano per lavoro in Germania, Austria, Slovacchia, Corea del Sud, Polonia e Rep. Ceca. Possono entrare in Ungheria senza restrizioni, anche i cittadini dei suddetti paesi per motivi di lavoro. Leggi il decreto per maggiori informazioni.

Articoli più letti