Neuzer Kerékpár costituisce una joint venture

Neuzer Kerékpár, il più grande produttore di biciclette di proprietà ungherese, costituirà presto una joint venture con un partner cinese per produrre 150.000 e-bike all’anno, ha dichiarato l’amministratore delegato András Neuzer, presso lo stabilimento dell’azienda a Esztergom, secondo portfolio.hu.

La produzione di questa joint venture, posseduta al 51% dal partner cinese, potrebbe iniziare nel 2026 su un terreno di 30.000 mq acquistato accanto allo stabilimento esistente di Neuzer Kerékpár, ha affermato l’amministratore delegato.

L’azienda sta inoltre investendo 750 milioni di fiorini in quella base, aggiungendo 1.820 mq di spazio di magazzino e attrezzature per realizzare ruote per e-bike. L’azienda ungherese ha anche vinto 300 milioni di fiorini in sovvenzione per il progetto, che terminerà a settembre, ha aggiunto l’amministratore delegato.

Neuzer Kerékpár produce quasi 80.000 biciclette all’anno ed esporta oltre la metà della sua produzione nei mercati di Belgio, Germania, Paesi Bassi, Romania, Slovacchia, Slovenia e Svezia. Impiega 150 persone e l’anno scorso ha registrato un fatturato di 7,2 miliardi di fiorini.

Fonte: bbj.hu | portfolio.hu | Fonte foto: Facebook Neuzer Kerékpár

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più recenti