Cancellato il VOLT Festival 2023

Uno dei maggiori festival estivi ungheresi, il VOLT, ha comunicato che dopo quasi 30 anni dalla sua prima edizione, l’anno prossimo anno non si terrà a causa dell’incertezza economica. I tagli comprometterebbero la qualità del festival, scrive l’organizzazione sul sito del festival.

Il VOLT Festival, uno dei festival storici d’Europa, ha visto la sua prima edizione nel 1993 a Sopron, in Ungheria. Sopron è una città al confine con l’Austria, dove ogni anno il VOLT Festival segna l’inizio dell’estate, seguito dal Balaton Sound e poi dal Sziget Festival.

Nel 2007, il festival ha avuto circa 70.000 visitatori. Questo numero, di fatto, è aumentato di anno in anno e nel 2016 ha avuto più di 148.000 visitatori da tutto il mondo, nel 2019 invece sono stati circa 143.000 i visitatori totali.

Le decorazioni colorate e la programmazione culturale del evento con teatro di strada, arte, cultura, sport, giochi e un luna park, fanno sì che il festival abbia molte somiglianze con il festival Sziget. Non c’è da stupirsi, visto che entrambi i festival sono prodotti dalla stessa organizzazione. Se prima la line-up era composta principalmente da artisti ungheresi, al VOLT negli ultimi anni si poteva trovare una grande selezione di artisti rock e pop internazionali.

VOLT Festival
Fonte: volt.hu

L’organizzatore del Sziget Festival ha annunciato venerdì 11 novembre la cancellazione del VOLT Festival 2023, a causa di una “situazione economica incerta“.

Tamás Kádár, direttore di Sziget, ha dichiarato che la situazione attuale economica non consente di organizzare il VOLT secondo gli standard a cui i frequentatori del festival sono abituati. Béla Szabó, portavoce dello sponsor principale Magyar Telekom, ha dichiarato che l’azienda comprende la decisione dell’organizzatore.

Gli organizzatori hanno promesso che se le prospettive economiche miglioreranno, il VOLT Festival tornerà a Sopron, che ha sempre accolto con favore l’evento e confida di poter ospitare nuovamente il festival una volta superato l’attuale periodo di difficoltà.

Fonte: bbj.hu | forbes.hu | Telex.hu | festival.travel | Daily News Hungary | Budapest Times Fonte foto di copertina: Major Kata – Rockstar Photographers Volt.hu

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più recenti