L’Ungheria riceve 4 miliardi di euro per investimenti esteri nel 2021

Quest’anno l’Ungheria ha firmato accordi con gli investitori stranieri per 57 progetti d’investimento del valore di più di 4 miliardi di euro, ha detto il ministro degli affari esteri e del commercio Péter Szijjártó alla commissione economica del parlamento in un’audizione annuale.

Il governo ha sostenuto questi progetti con sovvenzioni di 200 miliardi di HUF, creando 9.000 posti di lavoro. Un accordo che sarà firmato oggi a Seul dovrebbe aumentare ulteriormente queste cifre, ha aggiunto Szijjártó. 

In risposta alla pandemia del coronavirus, il programma di sostegno agli investimenti del governo ha fornito a 1.380 aziende 373 miliardi di fiorini per 900 miliardi di fiorini di progetti d’investimento. Questi investimenti hanno aiutato a preservare 290.000 posti di lavoro, ha aggiunto. 

Il governo ungherese ha anche fornito 19 miliardi di fiorini in finanziamenti a 33 aziende per formare 20.000 lavoratori, e 82 aziende hanno ricevuto 3 miliardi di fiorini per aiutare a migliorare le loro capacità di esportazione. 

Inoltre, circa 50 aziende hanno ricevuto 7,0 miliardi di fiorini per investimenti esteri per aumentare le esportazioni.

Le uscite di credito di Eximbank sono a 487 miliardi di fiorini per l’anno e dovrebbero raggiungere 500 miliardi di fiorini entro la fine del 2021, ha detto Szijjártó.

Fonte: bbj.hu, origo.hu | Fonte immagine: Pexels

ARTICOLI RECENTI

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti