Intervista: il Cilento e l’Ungheria, amici di vecchia data

Il Cilento si è fatto scoprire e assaggiare a Budapest nel corso della Seconda Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. Economia.hu ha intervistato Carmine Farnetano, direttore del Consorzio GAL Casacastra, che mette in luce le connessioni tra il Cilento e l’Ungheria. Ci racconta inoltre di come gli operatori i ristoratori presenti nel Paese hanno accolto i prodotti della subregione campana inserita dall’UNESCO nel patrimonio dell’umanità.

“Abbiamo verificato che la ristorazione italiana in Ungheria è particolarmente vivace in questo momento. Sappiamo che ci sono casi di grande eccellenza riconosciuti in Ungheria ed è quindi essenziale agganciare l’eccellenza dei prodotti con l’eccellenza della ristorazione”. 

L’intervista è girata all’interno dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest. 

{youtube}gqg2Z93-n0Q|600|450|1{/youtube} 

a cura di Claudia Leporatti

Redazione Economia.hu

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti