Il primo giornale italiano sull'economia ungherese

Le aziende HoReCa devono focalizzarsi sul turismo interno

Zoltán Guller, capo dell’Agenzia del turismo ungherese (MTÜ), ha detto che l’industria del turismo del paese deve concentrarsi sui viaggiatori nazionali per il momento.

Ma ha aggiunto -in un’intervista pubblicata venerdì su Magyar Nemzet- che la pandemia livellerebbe il campo di gioco in Europa, dando all’Ungheria la possibilità di posizionarsi meglio quando i turisti stranieri torneranno.

“In primavera, al momento dell’epidemia di COVID-19, non sapevamo se ci sarebbero state più ondate, mentre ora non c’è consenso tra i paesi su quando l’impatto del virus si esaurirà: in in alcuni posti, fanno presagire un aumento dei viaggiatori stranieri in 1-2 anni, in altri dicono che avverrà solo entro il 2024” ha detto Guller a Magyar Nemzet.

“Ciò significa che ora dobbiamo pensare a lungo termine. La politica aziendale per il settore degli alloggi commerciali, del catering e degli organizzatori di eventi deve essere adattata a un nuovo turismo interno“, ha aggiunto.

Ha detto che l’industria del turismo del paese potrebbe essere supportata dai viaggiatori ungheresi che scelgono di andare in vacanza all’interno del paese, aggiungendo che un record di 1,2 milioni di ungheresi hanno soggiornato in alloggi commerciali locali a luglio. Come riportato nel nostro articolo sulle nuove restrizioni in Ungheria, dal 1 settembre 2020 le frontiere saranno nuovamente chiuse alla maggior parte degli stranieri.

Fonte: BBJ.HU

ARTICOLI RECENTI

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti