Lavoro giovanile in Ungheria: solo un terzo dei lavoratori si sente apprezzato

Circa il 53% dei giovani lavoratori ritiene che il proprio posto di lavoro sia stabile nei primi tre mesi del 2022; nel primo trimestre del 2019, la quota di ottimisti era del 64%, secondo l’indice giovanile K&H.

La prospettiva non è delle migliori nemmeno in termini di gratificazione. Solo il 38% dei giovani si sente apprezzato sul posto di lavoro.

Questo miglioramento rispetto al 30% del trimestre precedente, ma è ben al di sotto del picco raggiunto di quasi il 50%.

Fonte: hrportal.hu

ITL HR SOLUTIONS - invia il tuo cv a info@itlgroup.hu
ITL HR SOLUTIONS – per le aziende interessate: info@itlgroup.hu

ARTICOLI RECENTI

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti