La siccità colpisce grandi parti dell’Ungheria

C’è siccità in una parte significativa del paese, il Servizio Meteorologico Nazionale ha scritto sulla sua pagina Facebook, sottolineando che le recenti estati più calde e le ondate di calore stanno intensificando la “tendenza alla siccità“. 

L’anno scorso il clima è stato secco in Ungheria, e così ha continuato nel 2022. La siccità più grave è nelle parti centrali e in quelle che attraversano la Grande Pianura che ospita il lago Tibisco (Tisza)

Le precipitazioni semestrali non hanno raggiunto la media di 200 millimetri a est del Danubio e sono rimaste al di sotto di 120 millimetri nella più ampia area della pianura centrale, che corrisponde a circa la metà del valore abituale nella zona interessata.

Poiché il cambiamento climatico ha implicazioni rispetto la stabilità dei prezzi, la stabilità finanziaria e lo sviluppo sostenibile, la Banca nazionale ungherese (MNB) è tra le prime banche centrali e istituzioni finanziarie nazionali a pubblicare la sua informativa finanziaria relativa al clima.

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti