Coronavirus: revocato obbligo di mascherine e tessere di immunità

Da oggi lunedì 7 Marzo in Ungheria l’obbligo di indossare la mascherina sarà abolito sui mezzi pubblici, nei negozi, centri commerciali, uffici postali, servizio clienti, teatri, cinema, musei ed eventi sportivi.

Inoltre, verranno rimosse tutte le restrizioni che hanno vincolato l’utilizzo di un servizio nazionale ad un certificato di sicurezza. Le restrizioni sugli eventi saranno revocate e non sarà più necessaria la “védettségi igazolvány” ovvero, la certificazione di immunitá per eventi sportivi, eventi culturali, eventi musicali e danzanti ed eventi all’aperto per più di 500 persone.

I dipendenti degli esercizi di ristorazione non dovranno indossare la mascherina durante il loro lavoro.

Verranno inoltre revocate le restrizioni all’ingresso nel territorio dell’Ungheria

Le regole per l’emissione e la convalida della tessera di immunitá rimangono invariate, poiché sono state sviluppate in conformità con le normative dell’UE sulle carte COVID e i paesi dell’UE continueranno a determinare se collegare l’ingresso a una carta COVID.

Il servizio di vaccinazione continuerà e potrà essere effettuato negli ospedali, presso i medici di famiglia e i pediatri. Per maggiori informazioni visita il sito: koronavirus.gov.hu

Fonte: koronavirus.gov.hu Foto: koronavirus.gov.hu

ARTICOLI RECENTI

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti