Aperti i confini. Gli italiani possono entrare in Ungheria

Dopo la fine dei tre mesi di stato di emergenza alla mezzanotte di mercoledí, secondo quanto annunciato dal Ministro degli Esteri “cambiano anche le regole sull’attraversamento del confine e finalmente dalla mezzanotte di oggi anche gli italiani potranno entrare in Ungheria”.


Le disposizioni “INGRESSI E TRANSITI IN UNGHERIA” dell’Ambasciata Italiana in Ungheria che richiedano di informare la polizia e l’obbligo di quarantena non saranno piú necessarie.

Perciò, scrive il Ministro Szijjártó Péter sulla propria pagina Facebook “i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea, nonché i cittadini di Serbia, Svizzera, Liechtenstein, Norvegia e Islanda sono liberi di entrare nel territorio dell’Ungheria.

Allo stesso tempo, i cittadini ungheresi saranno esenti dall’obbligo di andare in quarantena quando rientreranno dagli Stati membri dell’Unione Europea, Serbia, Svizzera, Liechtenstein, Norvegia o Islanda”.

L’Ungheria è uno dei Paesi dell’Unione Europea ad aver subito meno le conseguenze della pandemia con circa 4 mila casi accertati e 568 decessi (dati al 18 giugno 2020).

Come ricorda Ungheria News, “le autorità invitano tutti al proprio senso civico e a mantenere le disposizioni igieniche basilari che abbiamo tutti imparato in questi mesi ovvero in particolare il distanziamento sociale e il lavarsi spesso le mani.”

FONTI: Ambasciata | koronavirus.gov.hu

ITL Group - Contatta ITL Consulting
ITL Group – Contatta ITL Consulting a info@itgroup.hu

ARTICOLI RECENTI

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti