Vodafone Hungary: arriva il roaming gratuito in tutta Europa

Vodafone Hungary ha abolito dal 1 aprile 2015 le tariffe di roaming per l’Europa in uno dei suoi pacchetti di punta, “Red”, sia per quanto riguarda i contratti di privati che per le aziende.

L’importante novità fa parte del  “rinnovo dei pacchetti ‘Red’ per privati ed aziende –  spiega Diego Massidda, CEO di Vodafone Hungary – ed è un passo che è senza precedenti non solo in Ungheria ma anche sul contesto internazionale”.

Dal 1 aprile 2015 Vodafone Hungary ha abolito le tariffe di roaming per l’Europa. Con una copertura mobile a banda larga garantita sul 98,4% della popolazione magiara, Vodafone è il maggior fornitore di questo tipo di connessione nel Paese, distinguendosi anche a livello europeo e nel gruppo Vodafone. Una scelta, spiega Massidda, che avrà un notevole impatto su quell’ampia fetta di popolazione, ungherese e di altre nazionalità, che si sposta molto spesso all’estero. Vodafone è il primo operatore ad aver liberato il roaming dalle tariffe. Entro il 2018 l’UE impone a tutti i Paesi membri di eliminare le tariffe sul roaming, per facilitare attraverso l’abbattimento di questa frontiera immateriale, la libera circolazione delle persone, uno dei diritti cardine dell’Unione Europea.
Cosa cambia
Dal 1 aprile 2015 i clienti di Vodafone Hungary potranno usare i loro pacchetti “Red EU” per chiamare e navigare in Europa come se fossero in Ungheria, senza costi aggiuntivi. I pacchetti Vodafone Red sono stati del tutto ripensati e permettono adesso chiamate ed SMS illimitati entro il territorio nazionale, insieme al roaming senza costi aggiuntivi anche fuori dai confini dell’Ungheria, in tutta la zona Europa. La compagnia britannica prevede diversi pacchetti Red a seconda delle esigenze del cliente, da quelli di diverse dimensioni (500MB, 2GB, 4GB con la possibilità di avere 2 SIM) al “Red Mozi”, dedicato agli amanti del cinema (include migliaia di ore di film e serie TV).
 
Claudia Leporatti

Redazione Economia.hu

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti