Vendite di BMW: aumento del 18% nel 2022

Sembra che ad andare più che bene sul mercato ungherese non sia solo Autowallis: stando alle informazioni di profitline.hu, il 2022 è stato un anno particolarmente forte per il BMW Group nel mercato stagnante delle auto nuove in Ungheria. Il gruppo ha registrato un forte successo grazie alla vendita di ben 5.267 nuovi veicoli che rappresenta un aumento del 18%.

L’anno scorso sono state vendute circa 4.785 nuove auto BMW e 482 Mini sul mercato ungherese,  un record per entrambi i marchi rispetto al 2021, con un aumento del volume delle vendite rispettivamente del 18% e del 5%.

I concessionari del gruppo hanno venduto 550 modelli totalmente elettrici in Ungheria, tra cui ci sono ben 469 BMW. Pertanto, le vendite di veicoli elettrici sono aumentate del 119% rispetto al 2021, rendendo BMW il produttore elettrico premium più popolare tra i marchi tradizionali, ha ribadito il gruppo.

Fonte: bbj.hu Fonte foto: Pexel

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più recenti