Ungheria, decisione finale su mutui FX, “scagionate” le banche

La corte suprema ungherese ha dichiarato regolari i mutui in valuta estera e affermato la validità dei contratti di mutui FX. Firmando tali contratti i debitori, ha spiegato il dipartimento civile della Kúria, si sono assunti il rischio di fluttuazione del tasso di cambio.

Il responsabile della divisione civile della Kúria György Wellmann ha dichiarato che i clienti hanno goduto del beneficio di tassi di interesse bassi quando hanno contratto i mutui in valuta estera, nonostante questo implicasse che dovessero anche sostenere gli effetti delle mutazioni del tasso di cambio. Le implicazioni dannose di un’economia in crisi e i problemi sociali che ne sono sfociate in casi giudiziari legati ai mutui forex, ha spiegato Wellman non possono essere condotti solo su base legale. Una soluzione, ha concluso Wellmann, non può essere attesa dalle corti.

 

Redazione Economia.hu 

 

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti