Terme storiche di Budapest in vendita

Le storiche terme Rácz, da anni chiuse al pubblico, stanno per essere messe in vendita tramite appalto pubblico. Lo comunica il liquidatore delle società che si sono occupate del lungo restauro del bagno di origine turca e che devono ai creditori circa 10,6 milliardi di fiorini. Se le terme Gellért e Szechényi sono imperdibili e le Rudás sono state annoverate tra le più belle del mondo e vanno di moda persino dopo la discoteca, il complesso Rácz è una gemma che culla importanti periodi della storia ungherese.

Tutto di questi bagni è affascinante, dalle decorazioni alla storia, che genera controversie. Per alcune fonti, infanti, i bagni risalirebbero addirittura al quindicesimo secolo. Pare tuttavia assodato che la prima costruzione risalisse al 1560, durante l’assedio turco, quando il cadì di Pest commissionò l’edificio originario, abbellito dalla tipica cupola nel 1572. Si dice che sotto , poi ricostruito tra il 1864 e il 1870 da Miklós Ybl. Gravi furono i danni inflitti dalla Seconda Guerra Mondiale, seguiti dall’intervento negli anni Sessanta. Dal 2001 la storia dei Rác diventa molto travagliata. Inizia una ricostruzione che dura fino al 2010, tra ritardi e carenza di fondi. 
L’anno scorso il governo ungherese ha dichiarato l’edificio è stato “di speciale importanze strategica”, di fatto aprendo la possibilità di una vendita chiusa delle proprietà annesse. Tale tipologia di vendita richiederebbe tuttavia requisiti molto rigidi che, ha informato il liquidatore, non sono ancora stati raggiunti dalla procedura di liquidazione avviate dal comune di Budapest alla fine di luglio.  

Claudia Leporatti 

Redazione Economia.hu

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti