Tag: produzione

Daimler prevede di interrompere la produzione la prossima settimana

La casa automobilistica tedesca Daimler ha dichiarato venerdì che sospenderà la produzione per la prossima settimana in diversi stabilimenti Mercedes-Benz, incluso quello di Kecskemét, nell'Ungheria centrale, a causa della scarsità di parti.

Andamento delle vendite nei negozi al dettaglio

Nell'ottobre 2020, il volume delle vendite, corretto per gli effetti del calendario, è aumentato dell'1,2% nei negozi di alimentari specializzati e non, ed è diminuito dell'1,2% nei negozi al dettaglio non alimentari e del 10,5% nella vendita al dettaglio di carburante per autoveicoli. Calano le vendite nei negozi di prodotti farmaceutici, medicali e cosmetici (-0,4%), negozi non specializzati che trattano manufatti (-2,2%), libri, apparecchiature informatiche e altri negozi specializzati (-7,2%), tessili, abbigliamento e calzature (-11%), negozi di seconda mano (-15%), mobili ed elettrodomestici (-19%). In costante aumento invece, il volume della vendita per corrispondenza e della vendita al dettaglio su Internet. Rappresentando l'8,6% di tutte le vendite al dettaglio e coinvolgendo un'ampia gamma di prodotti, la vendita per corrispondenza e online è aumentata del 43%.

Produzione industriale a luglio. Automotive registra un calo del 13,2%

⬇️ La produzione del settore automobilistico ungherese, motore della crescita industriale in circostanze normali, è diminuita del 13,2% su base annua a luglio, superando il calo del 12,9% a giugno, secondo un comunicato dettagliato dei dati dell'Ufficio centrale di statistica (KSH). Il settore automobilistico ha rappresentato il 29% della produzione del settore manifatturiero a luglio. La produzione del settore era scesa di oltre il 50% ad aprile e maggio, quando molti impianti hanno chiuso per contenere la diffusione del coronavirus, ma hanno mostrato segni di ripresa a giugno con il rallentamento del tasso di declino. Nell'articolo i dati della produzione industriale delle diverse sottosezioni.

Electrolux: termina la produzione di congelatori a Jászberény

La ditta Electrolux Lehel Kft ha comunicato di voler terminare la produzione dei freezer nello stabilimento di Jászberény, in Ungheria centrale (circa 80 km a Est di Budapest). La decisione, presa a...

A febbraio, il volume della produzione nelle costruzioni è cresciuto del 2,5%

A febbraio 2020 il volume della produzione nelle costruzioni in Ungheria é stato superiore del 2,5% al 2019 e del 6,1% rispetto al mese precedente (gennaio 2020).

Ungheria: la produzione industriale è cresciuta del 5,4%

Complessivamente in Ungheria la produzione industriale è cresciuta del 5,4% nel 2019, al netto però di un rallentamento registrato nell' ultimo mese di Dicembre. Che l’ultimo mese del 2019 non sia stato particolarmente positivo per l’economia ungherese lo certifica anche il calo delle esportazioni, fissato al 1,4% in meno rispetto all' anno precedente. Bene invece le perfomance dei beni elettronici e dei prodotti ottici che insieme pesano per il 18% delle esportazioni. Inoltre anche i consumi interni sono cresciuti del 1,6% rispetto a Dicembre 2018. Sul fronte dell’occupazione notizie positive arrivano invece dall’ espansione di Tata Consultancy Services.

Produzione industriale e settore edile in crescita del 3,6% e del 6,8%

Il volume della produzione industriale in Ungheria a novembre 2019 rispetto al 2018 era superiore del 3,6% e quello del settore edile era più alto del 6,8%. Nel settore edile, la costruzione di edifici é aumentata dell'8,0% e del 5,7% nelle opere di ingegneria civile.

+11% per la produzione industriale e +22% per il settore automotive

Aumenta del 11% la produzione industriale in Ungheria e la crescita é avvenuta in ogni regione rispetto al mese precedente. La produzione annuale dell'automotive è aumentata del 22% riporta KSH.

Articoli più letti