Sziget: annunciata la band italiana per l’Europe Stage

Il Sziget ha appena annunciato la band italiana che nell’edizione di quest’anno, la numero 25, si esibirà sull’Europe Stage. Il nome è quello dei Tre Allegri Ragazzi Morti, popolare gruppo indie rock di Pordenone. A questo importante annuncio si aggiunge una già ricca parterre di artisti emergenti che animeranno il LightStage. Ai nomi già annunciati si aggiungono La Rappresentante di Lista, Big Mountain County, Gli Sportivi, Dirty Trainload e dalla Francia Babes In Woods e Charlotte & Magon.

Ancora una volta la musica italiana sarà protagonista al Sziget. E anche per l’edizione 2017, la 25esima del festival, lo sarà in grande stile. Sullo Europe Stage saliranno band di indubbio valore, apprezzate unanimemente da pubblico e critica. I primi a essere annunciati sono  I Tre Allegri Ragazzi Morti, la storia dell’alternative italiana, che ritornano sul palco del Sziget con il loro show fatto di maschere e canzoni da cantare a squarciagola. Insieme dal 1994, hanno all’attivo 6 dischi e più di mille concerti.

A questi si aggiungono i nomi del LightStage, ormai una realtà del panorama Sziget, tutte band che perfettamente si sposano con l’atmosfera festiva del Festival. Il folk contagioso de La Rappresentante di Lista, lo psych rock dei Big Mountain County, il rock’n’roll de Gli Sportivi e il blues dei Dirty Trainload consegneranno ottima musica e vibrazioni positive a tutti i Szitizens. Dalla Francia invece, sempre sul LightStage, ci saranno due band in ascesa: i Babes In Woods, con il loro artico elettropop, e Charlotte & Magon, autori di un pop psichedelico e ballabile.

Un mix perfetto di grandi nomi e musica da scoprire, in pieno stile Sziget, tutto condito da un’atmosfera di festa, condivisione e amicizia irripetibile altrove. 

Ma non è finita, tanti altri nomi verranno aggiunti sulla programmazione di tutti i palchi, sia musicali che non-musicali.

Tutti i nomi annunciati in ordine alfabetico

 Alt-J, Altre di B, Andy C, Anne-Marie, Anudo, Babes In Woods, Bad Religion, Bear’s Den, Big Mountain County, Billy Talent, Cashmere Cat, Charli XCX, Charlotte & Magon, Chef’Special, Clean Bandit, Crystal Fighters, Danny Brown, De Staat, Dimitri Vegas & Like Mike, Dirty Trainload, DJ Shadow, Dubioza Kolektiv, Fritz Kalkbrenner, George Ezra, Gli Sportivi, GTA, GusGus, Interpol, Jagwar Ma, Jamie Cullum, Kasabian, Kensington, La Rappresentante di Lista, Leningrad, León, Mac Demarco, Major Lazer, Mando Diao, Maurice West, Metronomy, Moseek, Nervo, Nothing but Thieves, OH Wonder, Oliver Heldens, Pinguini Tattici Nucleari, PJ Harvey, Rone, Rudimental live, Steve Aoki, Sunnery James & Ryan Marciano, The Kills, The Naked and Famous, The Pretty Reckless, The Strypes, Tom Odell, Tre Allegri Ragazzi Morti, Twee, Two Door Cinema Club, Vince Staples, W&W, Watsky, Weval, White Lies

Foto Sziget di Rockstar Photography

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti