Il volume della produzione nel settore edile a luglio 2020. Calo del 21% rispetto al 2019

Nel mese di luglio 2020, nell’edilizia nel suo complesso gli effetti dei processi economici alterati dall’epidemia di coronavirus sono stati significativi. Il volume della produzione edilizia, sulla base dei dati grezzi, è stato inferiore del 21,0% a luglio 2020 rispetto all’anno precedente.

La produzione è diminuita in entrambi i principali gruppi di costruzioni: nella costruzione di edifici del 18,8%, nell’ingegneria civile del 22,9%. 

Sulla base degli indici destagionalizzati e aggiustati per i giorni lavorativi, la produzione delle costruzioni è aumentata del 3,5% rispetto ai dati di giugno. 

Nel luglio 2020 il volume della produzione nel settore edile è diminuito del 21 percento in un anno ed è aumentato del 3,5 rispetto al mese precedente - Fonte: KSH, 15 SETTEMBRE 2020
Nel luglio 2020 il volume della produzione nel settore edile è diminuito del 21 percento in un anno ed è aumentato del 3,5 rispetto al mese precedente – Fonte: KSH, 15 SETTEMBRE 2020

A luglio 2020, rispetto allo stesso mese del 2019:

  • Il volume della produzione è diminuito in entrambi i principali gruppi di costruzione : nella costruzione di edifici del 18,8% e nell’ingegneria civile del 22,9%.
  • Tra le divisioni delle costruzioni, la produzione è diminuita del 26,7% nella costruzione di edifici, del 23,8% nell’ingegneria civile, le attività di costruzioni specializzate sono diminuite del 14,8%.
  • Il volume dei nuovi contratti conclusi è diminuito del 41,5%, al suo interno il volume dei nuovi contratti per la costruzione di edifici è diminuito del 38,7%, il volume delle opere di ingegneria civile è diminuito del 43,6%.
  • Il volume dello stock di contratti di fine mese di luglio presso le imprese di costruzioni è stato inferiore del 21,0% rispetto a fine luglio 2019. Il volume dei contratti è aumentato del 5,0% per la costruzione di edifici e diminuito del 31,4% per le opere di ingegneria civile rispetto all’anno precedente.

Nei primi 7 mesi del 2020, rispetto allo stesso periodo del 2019

La produzione di costruzioni è diminuita del 9,8%.

http://www.itlgroup.eu/economiahu2020/settore-edile-ungherese-ai-tempi-del-coronavirus/

ARTICOLI RECENTI

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti