Il primo giornale italiano sull'economia ungherese

PMI ungheresi: sostegno in bolletta e autofinanziamento per l’efficientamento energetico

Il ministro dello Sviluppo economico Márton Nagy ha affermato che il governo ha approvato un programma di sostegno per le PMI ad alta intensità energetica nel settore produttivo che durerà dal 1 ottobre fino alla fine del 2023. 

Che cosa prevede il programma di sostegno per le PMI ad alta intensità energetica?

Il sostegno ai costi operativi significa che per ottobre, novembre e dicembre lo stato pagherà il 50 per cento dell’aumento delle bollette di elettricità e gas per le PMI manifatturiere ad alta intensità energetica.

Possono anche richiedere fino al 15% di autofinanziamento per investimenti per migliorare l’efficienza energetica, mantenendoli competitivi a lungo termine. 

Quali aziende possono richiedere l’incentivo?

Una condizione per l’aiuto finanziario sarà mantenere il loro organico almeno al 90% dei livelli attuali fino alla fine del 2023. 

Nagy ha affermato che il regime potrebbe sostenere circa 10.000 PMI, osservando che l’UE definisce le imprese “ad alta intensità energetica” quelle i cui costi per l’energia hanno superato il 3% delle entrate nette nel 2021

Che cosa accadrà al termine del programma?

Il governo esaminerà il programma dopo dicembre e deciderà sulla sua possibile continuazione, ha aggiunto. Ha affermato che il governo ha discusso altri due schemi per aiutare i grandi produttori sostenendo gli investimenti nell’efficienza energetica e preservando i luoghi di lavoro, aggiungendo che i dettagli dei programmi saranno elaborati nelle prossime settimane.

Citando le previsioni della banca centrale, Nagy ha affermato che il tasso di inflazione continuerà ad aumentare nei prossimi mesi e inizierà a diminuire solo il prossimo anno. 

Ha aggiunto, però, che “i massimali di prezzo non rimarranno con noi per sempre, prima o poi dobbiamo sbarazzarcene”. 

Fonti: 

BBJ.HU | abouthungary.hu | hungarianinsider.com

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti