L’italiana Ingenico si rafforza in Ungheria

Ingenico, azienda italiana di soluzioni per i pagamenti elettronici via cellulare e smartphone, ha nominato Luciano Cavazzano Italy & Eastern Europe Managing Director, lanciando così una nuova suddivisione territoriale nella coordinazione dei propri mercati di sbocco, di cui fa parte anche l’Ungheria dove Ingenico è entrata nel 2011.

Già Presidente e AD di Ingenico Italia, Cavazzano assume la responsabilità delle operazioni in un’area del continente su cui il gruppo intende concentrare i propri sforzi. Ungheria, Repubblica Ceca e Polonia sono infatti mercati dove, scrive la società in un comunicato, “nel 2013 abbiamo incrementato i ricavi di oltre il 50% rispetto all’anno precedente”. A partire dalla fine di gennaio 2014 Ingenico intende dunque rafforzare ulteriormente la presenza dei suoi prodotti e servizi nella regione “in sinergia con i maggiori operatori bancari già attivi a livello internazionale e collaborando con le strutture locali per cogliere le migliori opportunità di business”, spiega ancora il comunicato. Dal Duemila Ingenico progetta soluzioni innovative per il pagamento elettronico, tra cui terminali per tutte le tipologie di carta e sistemi per i negozi, per le banche, i trasporti e la pubblica amministrazione. Negli ultimi anni si è specializzata nei pagamenti in mobilità e online. Dal 2011 Ingenico Italia coordina anche tutte le attività dell’area Central Europe (Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria) e dal 2014 ha acquisito la responsabilità dell’intera area EE (Eastern Europe), comprendente 24 paesi in forte crescita (tra cui Croazia, Bulgaria, Romania, Ucraina).

“La nuova regione Italia e Eastern Europe gestirà ben 24 paesi! Dopo un anno di grande crescita, sono certo che, con la nostra esperienza e una nuova organizzazione, potremo confermare la leadership nell’intera area e affrontare con impegno ed entusiasmo le nuove opportunità di un mercato in crescita. Oltre che un onore, considero la scelta del Gruppo Ingenico anche come un grande successo per tutti i miei collaboratori e una nuova prova che ci vedrà protagonisti per i prossimi anni” ha commentato Luciano Cavazzana, Italy & Eastern Europe Managing Director.

 

Claudia Leporatti

 

Redazione Economia.hu 

 

 

 

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti