Il primo giornale italiano sull'economia ungherese

Kometa 99 raccoglie 12 miliardi di fiorini dall’emissione di Green Bond

Azienda agro-alimentare specializzata nella lavorazione e trasformazione di carni suine e avicole, Kometa 99 recentemente ha emesso obbligazioni green con un valore nominale di 12 miliardi di fiorini nell’ambito del Growth Bond Program (BGS) della National Bank of Hungary (MNB).

La prima emissione obbligazionaria ha suscitato un notevole interesse da parte degli investitori, questo anche perchè la società di Kaposvár (185 km a sud-ovest di Budapest) è la prima azienda di trasformazione di carni suine in Europa, e solo la seconda al mondo, a ricevere una classificazione verde grazie al suo impegno per la consapevolezza ambientale.

Grazie a tale raccolta fondi, Kometa 99 intende realizzare miglioramenti infrastrutturali che porteranno a raddoppiare la propria capacità, creando centinaia di nuovi posti di lavoro.

L’obiettivo aziendale è, entro tre anni, di riutilizzare completamente i sottoprodotti dell’attività di macellazione. Inoltre, i miglioramenti nell’efficienza energetica, ridurranno le sue emissioni di CO2 del 30% entro cinque anni.

Il CEO di Kometa, Giacomo Pedranzini, è stato nominato nella rosa dei candidati per il premio BBJ Expat CEO of the Year 2022, che sarà presentato per l’ottava volta il 25 marzo.

Fonte: portfolio.hu | Foto: Facebook Kometa

ARTICOLI RECENTI

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti