Kaleidoscopio Italia: a Budapest trionfa il Made in Italy

A Budapest dal 17 al 19 ottobre compresi Kaleidoscopio Italia 2014, la fiera del Made in Italy organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura in collaborazione con l’ICE di Budapest e con la Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria, che darà spazio sia alla componente economica della presenza italiana in Ungheria, sia all’offerta culturale e di istruzione in lingua italiana.

Giunto alla sua terza edizione, Kaleidoscopio Italia offre un fine settimana di incontri e presentazioni.
Un evento nell’evento 
S’intitola “Moda Made in Campania” quella che è forse la principale novità di quest’anno e che comporta l’arrivo a Kaleidoscopio di aziende dall’Italia. Grazie alla collaborazione con CLAAI Campania (ASSOCIAZIONE ARTIGIANATO E PICCOLE E MEDIE IMPRESE CAMPANIA) e con il sostegno della Camera di Commercio di Napoli, infatti, una selezione di PMI partenopee illustreranno le loro eccellenze di pelletteria. Le novità in arrivo dallo Stivale non finiscono qui: “ci saranno anche aziende alimentari, con la cooperazione dell’Accademia Casearia del Latte di Treviso, spiega ad Economia.hu il Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest Gina Giannotti. 
L’Italia a Budapest
L’altra aggiunta di quest’anno sarà quella della brochure illustrativa, che valorizzerà “L’Italia a Budapest” (questo è proprio il titolo del tascabile). Stampata in una tiratura di oltre 5mila copie sarà distribuita non solo durante la kermesse di ottobre, ma anche in diversi luoghi culturali della capitale ungherese. Durante la tre giorni il pubblico avrà la possibilità di seguire un programma di film italiani scelti per l’occasione e numerosi incontri dedicati, tra l’altro, all’offerta formativa in lingua italiana disponibile in Ungheria. Quest’ultimo settore vedrà inoltre la partecipazione dell’Università Ca’Foscari di Venezia, che presenterà i propri programmi per gli studenti stranieri. 
L’Italia a tavola
Durante tutta la durata della manifestazione i visitatori potranno vivere un suggestivo ritorno indietro nel tempo, accompagnati da diverse tra le locandine pubblicitarie più rappresentative della cultura e dei consumi italiani del Novecento, con la mostra “IL CIBO IMMAGINARIO 1950-1970: PUBBLICITÀ ED IMMAGINI DELL’ITALIA A TAVOLA”.

Claudia Leporatti

Redazione Economia.hu 

***

Info:

Kaleidoscopio Italia 17, 18 e 19 ottobre 2014 Istituto Italiano di Cultura di Budapest

Orari:

venerdì 17 16.30-19.00

sabato 18 10.00-19.00

domenica 19  10.00-19.00

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti