Il primo giornale italiano sull'economia ungherese

In Italia, vicino a Firenze, nuovo stadio dedicato a Puskás

Il Puskás Stadium si trova a Budapest come ben sa chi frequenta la città se non altro per aver visto l’omonima fermata della metropolitana, ma tra pochi giorni anche Firenze avrà il suo Puskás.

Più precisamente ad averlo sarà Signa, comune a pochi chilometri dal capoluogo toscano, dove il 14 maggio l’impianto sportivo verrà intitolato al campione, che il 23 gennaio 1958 giocò un’amichevole proprio con la maglia del Signa.

L’avversario era l’Empoli e il Signa vinse per tre a zero, senza reti del fenomeno ungherese. Con il Signa il futuro “Sancho” trascorse qualche tempo, in attesa di poter parlare di un ingaggio con la Fiorentina. Come ricorda tuttomercatoweb, in quegli anni di socialismo non erano pochi i giocatori dell’allora repubblica sovietica a cercare lavoro all’estero, ma l’accordo con i viola non andò in porto. Puskas fu squalificato per due anni per non essere rientrato in patria, poi passò al Real Madrid.

Lo Stadio del Bisenzio, come si chiama oggi, è di proprietà del comune della cittadina. Il 14 maggio vi si giocherà Signa-Empoli, come allora. E in qualche modo Ferenc Puskás sarà della partita, come allora.

Claudia Leporatti

Redazione Economia.hu

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti