HEPA mira ad aumentare la quota di esportazioni delle PMI al 30%

“L’obiettivo dell’Agenzia ungherese per lo sviluppo delle esportazioni (HEPA) è di aumentare la quota delle piccole e medie imprese nelle esportazioni ungheresi dall’attuale 20% a più del 30%”.

Ha detto Péter Kocsis, il vice direttore dell’agenzia per lo sviluppo del business e le relazioni aziendali, alla conferenza professionale online di ieri sull’ingresso nei mercati esteri.

Kocsis ha indicato che, secondo i sondaggi, 25.000-30.000 PMI nazionali esportano, mentre l’80% di tutte le esportazioni ungheresi sono fatte da grandi aziende.

Il vice direttore ha sottolineato che i paesi che si basano principalmente sulle PMI per le esportazioni sono più forti nel potenziale di innovazione e nella competitività economica.

Ha aggiunto che il 78-80% delle esportazioni ungheresi vanno verso l’Unione europea, ma l’HEPA sta lavorando per fornire alle imprese strumenti che rafforzano le vendite al di fuori dell’UE.

Fonte: profitline.hu; bbj.hu | Fonte immagine: pexels

ARTICOLI RECENTI

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti