Budapest, Cittadella chiusa al pubblico

Budapest sarà “indifesa”, senza la sua fortezza, la Cittadella per 15 giorni. Tanto durerà la chiusura della parte alta del monte Gellért dovuta all’intervento deciso dal governo Orbán per sfollare quanti vi risiedono senza regolare autorizzazione.

Le forze di Polizia, circa 40 agenti, hanno chiuso il sito questa mattina prima delle otto e l’accesso resterà bloccato per “almeno 15 giorni”, come riporta la polizia sul suo sito Internet. I turisti che arriveranno nella capitale in queste due settimane, pertanto, non potranno salire fino in cima alla collina, da dove si ammira il panorama forse più ampio e spettacolare sull’intera Budapest. Nonostante l’intervento fosse stato preannunciato, il ristorante situato nella Cittadella intende portare il caso in Tribunale, argomentando che il locale, che si chiama Gastro-Top, detiene un permesso temporaneo di affitto regolare e in vigore con il consiglio locale del distretto. Il ristorante panoramico ha oscurato il suo sito lasciando attiva solo una pagina bianca con un secco messaggio bilingue, in ungherese e in inglese: “L’area totale della Cittadella resterà chiusa per un tempo non definito e per ragioni che escono dal nostro controllo” invitando poi la clientela a scegliere l’altro ristorante del gruppo, collocato in città.  Il piano di sfratto degli affittuari abusivi sulla collina era stato annunciato in autunno lo scorso anno, nel quadro di un restauro complessivo del sito turistico, cheta parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO ed è da pochi mesi sotto l’amministrazione della MNV, la statale ungherese che gestisce gli asset nazionali. Le organizzazioni professionali del distretto saranno a breve invitate a presentare idee e progetti per lo sviluppo e l’ammodernamento dell’area.

Claudia Leporatti 

 

Redazione Economia.hu 

 

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti