Bubor: blocco delle tariffe per le PMI

Su Magyar Közlöny, la Gazzetta ufficiale ungherese, il governo ha pubblicato un decreto che riporta i tassi per il credito non sovvenzionato alle PMI, basato su fiorini, ai livelli del 28 giugno 2022. 

Il provvedimento rimarrà in vigore dal 15 novembre al 30 giugno del prossimo anno. Il decreto è stato annunciato in una conferenza stampa del governo, il ministro dello Sviluppo economico Márton Nagy ha affermato che la misura avrà un impatto su quasi 60.000 PMI con quasi 2 trilioni di fiorini di credito. Ha aggiunto inoltre che le banche copriranno il costo del blocco dei tassi, costo che ha stimato essere di circa 80 miliardi di fiorini per un semestre. 

Nagy ha osservato che il 28 giugno il Bubor (il Budapest Interbank Offered Rate, un tasso di riferimento in fiorini che abbiamo già approfondito in un altro articolo di economia.hu) a tre mesi si attestava al 7,77%. Il 26 Ottobre 2022 invece il Bubor a tre mesi era al 16,76%.

Fonte: bbj.hu

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più recenti