Anche Budapest avrà un quartiere dei musei

Aperto il bando internazionale per il “quartiere dei musei”, l’ambizioso sviluppo pensato dal governo ungherese per Városliget, il parco cittadino di Budapest. Il progetto dovrebbe riguardare cinque musei e il rinnovo del parco, situato a Pest tra i distretti VI e XIV. Secondo MTI il bando invita gli studi di architettura ad inviare le loro proposte per la il complesso di musei (vedi sotto).

I piani saranno presentati ad una giuria internazionale di 11 membri, entro il 27 maggio 2014. Al momento è noto che la giuria sarà co-diretta da Laszlo Baan, direttore del Museo delle Belle Arti e dall’architetto Wim Pijbes, direttore del Rijksmuseum di Amsterdam. Attualmente vi si trovano 4 dei musei più noti della capitale: il museo delle belle arti e quello di arte moderna, il museo dell’agricoltura e quello dei trasporti, cui si aggiungono come attrazioni principali le terme Szechényi e lo zoo (che dovrebbe essere ampliato inglobando tra l’altro parte del Parco di Divertimenti, che ha chiuso i battenti in autunno). Il piano di sviluppo prevede lo spostamento del Néprajizi Museum (Museo Etnografico, oggi davanti al Parlamento), della Galleria Nazionale dalla sua posizione al Castello di Buda e del Ludwig (lungo il Danubio, a Pest, vicino al Palazzo delle Arti). Si parla inoltre della creazione di un villaggio gastronomico.

Claudia Leporatti

Redazione Economia.hu

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più recenti