Il primo giornale italiano sull'economia ungherese

Allarme migranti, dall’Austria convoglio sostitutivo Budapest-Vienna

La parlamentare europeo austriaca Angelika Mlinar ha diffuso un comunicato sull’organizzazione di un convoglio sostitutivo del treno Budapest-Vienna, cui il governo ungherese ha rifiutato l’accesso anche ai viaggiatori muniti di biglietto valido.

“Il governo austriaco e l’UE – accusa la Mlinar – stanno a guardare oziosamente mentre la gente nelle strade di Budapest- senza gli alimenti necessari – deve sopportare condizioni terribili”.

Per questo motivo insieme alla Austrian Federal Railways la politica ha predisposto un convoglio sostitutivo che domenica alle ore 11am partirà da Vienna per poi portare “il maggior numero possibile di rifugiati” da Budapest alla capitale austriaca, fornendo loro cibo e medicinali che li mettano in condizione di proseguire verso le loro destinazioni. L’iniziativa, spiega il comunicato, è una chiamata rivolta a persone e organizzazioni che intendono fare lo stesso e possono dare supporto nel garantire un trasporto sicuro verso Vienna. “Chiediamo con urgenza ai leader politici di non impedire questa azione che sembra essere l’unica cosa giusta da fare al momento: di non sprecare alcun aiuto per salvare delle vite!”
C’è anche un hashtag per Twitter, #refugeeconvoy.  
 
Claudia Leporatti
 
Redazione Economia.hu

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti