Aliquota IVA agevolata: parlamentari approvano le modifiche fiscali

Estesa l’aliquota IVA agevolata sulla costruzione di case ed esentate le società pubblicitarie da una tassa settoriale, riporta l’agenzia di stampa statale MTI, il 22 Novembre 2022. Con 130 voti favorevoli, 32 contrari e 21 astenuti, il parlamento ha approvato la legge che proroga di due anni, fino alla fine del 2024, l’aliquota IVA temporanea del 5% per l’edilizia abitativa. 

La legge estende inoltre l’esenzione dal pagamento della tassa sulla pubblicità fino alla fine del 2023. Il provvedimento infine introduce anche aliquote progressive per quanto riguarda l’imposta locale sulle imprese (Local Business Tax) per le piccole imprese, ed esenta i trasferimenti di prestiti studenteschi dal Tesoro dello Stato, dall’imposta sulle transazioni finanziarie.

Fonte: bbj.hu | mti.hu

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più recenti