Affitti in Ungheria: aumenti di quasi il 25% ad agosto

Secondo il quotidiano economico Világgazdaság, ad agosto gli affitti a Budapest sono aumentati in media di quasi il 25% rispetto a un anno fa. L’indice nazionale degli affitti ha superato del 18% il picco pre-pandemia di gennaio 2020 e l’indice degli affitti di Budapest del 15%, ma in termini reali è stato inferiore. 

Nel mese di agosto, il ritmo degli aumenti dei prezzi si è stabilizzato – riportano i dati degli affitti dell’Ufficio centrale di statistica (Központi Statisztikai Hivatal, KSH) e del sito web di annunci immobiliari ingatlan.com; gli affitti degli appartamenti sono aumentati dell’1,5% a livello nazionale e dell’1,3% a Budapest rispetto a luglio.

Per quanto concerne i canoni di affitto delle case in Ungheria, i dati elaborati dal KSH e da ingatlan.com hanno registrato un aumento del 23,4% su base annua nel mese di agosto. Nella capitale, invece, i canoni di locazione sono aumentati del 24,8%

In un confronto mese su mese, i canoni di affitto delle case sono aumentati dell’1,5% a livello nazionale e dell’1,3% a Budapest. L’affitto mensile di un appartamento nella capitale è stato in media di 183.000 HUF nella prima metà dell’anno. Nella parte occidentale del Paese, un appartamento può essere affittato per 136.000 HUF al mese.

Fonti:  BBJ.HU | www.vg.hu | ingatlan.com | www.ksh.hu | Fonte foto: www.vg.hu

IRL Real Estate

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti