Ungheria: sempre più persone pagano con il cellulare

Che tu faccia acquisti online o in un negozio fisico, il portafoglio o la carta bancaria non sono più un accessorio obbligatorio per il pagamento; inoltre, non solo i giovani, ma anche un numero sempre maggiore di anziani sente il bisogno di pagamenti con il cellulare. Questo metodo di pagamento è apprezzato principalmente per la sua velocità e praticità e, secondo il sondaggio di Visa, coloro che hanno provato i pagamenti mobile probabilmente non utilizzeranno più carte bancarie.

Nell’ultimo periodo le nostre abitudini e possibilità di pagamento sono state profondamente trasformate; usiamo sempre più spesso il cellulare quando si tratta di pagare e oggi usciamo facilmente di casa senza portafoglio o carta di credito. Come dimostrano i risultati del sondaggio “Mobile Payment Habits 2022” condotto da Visa su 6.000 consumatori di 8 paesi, il 62% dei consumatori ungheresi utilizza lo smartphone per fare acquisti e pagare online, e quasi un quarto di loro paga anche con il cellulare nei negozi.

L’uso dei dispositivi mobili è diventato normale in tutte le fasi del processo di acquisto, il 74% degli ungheresi cerca prodotti e servizi diversi in questo modo, il 69% cerca sconti e vendite, mentre il 59% lo utilizza per confrontare i prezzi.

“Il 44% degli intervistati vorrebbe pagare con il cellulare le spese natalizie e il 37% durante il periodo degli sconti di Capodanno. convenienza (60%) e velocità (56%) sono diventati fattori importanti”

Inoltre si utilizzano spesso le opzioni di pagamento all’interno delle applicazioni: molto spesso aggiungiamo la nostra carta di credito a varie applicazioni per ordinare cibo (31%), servizi di streaming (24%), trasporti (18%) e viaggi (17%). Quasi la metà degli intervistati (40%) ha già aggiunto la propria carta all’applicazione mobile wallet ungherese più popolare, mentre la generazione Z, ovvero il 76% degli ungheresi di età compresa tra 18 e 24 anni, ha già aggiunto la propria carta ad almeno un’applicazione mobile. 

Conoscere e usare i pagamenti tramite cellulare

Il 69% dei clienti ha ormai familiarità con il pagamento tramite telefono cellulare e i nuovi metodi di pagamento non sono utilizzati solo dai giovani: il 75% degli intervistati ungheresi di età compresa tra 45 e 54 anni è consapevole di poter ora pagare con uno smartphone nei negozi e 22 % che utilizza anche questa opzione. Anche gli utenti Internet ungheresi leggermente più anziani, ovvero tra i 55 e i 65 anni, sono sempre più disposti a fare acquisti online, il 46% di loro cerca un prodotto o un servizio sul cellulare, mentre il 34% complica già l’acquisto. 

“per certi aspetti, pagare con uno smartphone offre maggiore sicurezza rispetto a un pagamento con carta tradizionale, poiché lo smartphone contiene i dati della carta crittografati e non è possibile accedere ai dati della carta tramite il telefono cellulare”

ha detto Ede Kiss, direttore regionale di Visa responsabile per l’Ungheria

Nei telefoni cellulari la transazione avviene con carte tokenizzate e il processo di chargeback funziona allo stesso modo di qualsiasi pagamento con carta.

Secondo i dati della MNB, i pagamenti mobili si stanno diffondendo in Ungheria a una velocità incredibile, sempre più banche offrono soluzioni di pagamento mobile user-friendly, grazie al fatto che hanno integrato con successo le soluzioni dei principali fornitori di servizi (Apple, Google). Tutto questo si può vedere nelle statistiche sui pagamenti mobili, il numero di carte registrate nel portafoglio mobile ha continuato ad espandersi nel secondo trimestre di quest’anno, aumentando del 9% rispetto al trimestre precedente, a quasi 1,5 milioni. Nel secondo trimestre il valore delle transazioni di mobile payment è aumentato di circa 2,5 volte rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Secondo i partecipanti alla ricerca, uno dei maggiori vantaggi della tecnologia è la sicurezza (43% per i pagamenti in negozio, 27% per gli acquisti online), mentre chi si astiene dai pagamenti digitali teme i rischi per la sicurezza.

Lo smart device come terminale di pagamento

Molte piccole e microimprese in tutto il mondo hanno problemi ad accettare pagamenti con carta di credito o mobile. Tuttavia, i clienti non sono più gli unici a poter utilizzare il proprio cellulare per il pagamento, perché grazie alla tecnologia Tap to Phone di Visa, dopo aver firmato velocemente un contratto, scaricando un’applicazione, i venditori possono trasformare il proprio smartphone Android in un terminale attraverso il quale può accettare pagamenti. Non è necessario acquistare un dispositivo separato per completare le transazioni e anche i costi di ricezione dei pagamenti elettronici sono ridotti non dovendo noleggiare un terminale separato.

“fornisce un’esperienza sicura e confortevole per i clienti, secondo lo studio, più della metà degli ungheresi, il 56%, pagherebbe con il proprio smartphone anche se il cellulare del commerciante funziona come terminale di pagamento”

Fonte: penzcentrum.hu | Fonte foto: Pexels

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più recenti