Il primo giornale italiano sull'economia ungherese

Norbi Update, il “salutista” ungherese debutta in borsa

Il noto marchio di prodotti alimentari a ridotto contenuto calorico e di carboidrati, Norbi Update Lowcarb, ha debuttato sulla Borsa di Budapest (Budapest Stock Exchange, BSE), con l’emissione di azioni ordinarie dal valore nominale di 10 fiorini, per un totale di 52 milioni di fiorini.

La società, che quest’anno ha come testimonial il tennista Andrè Agassi, è indicizzata nella categoria Standard della BSE. “Update 1”, che vede nella consegna a domicilio di pasti pronti una delle sue attività portanti, si basa sulla filosofia dell’esperto di fitness Norbert Schobert , Norbi appunto, che si pone come obiettivo la lotta alle malattie cardiovascolari, al diabete e alle altre patologie legate all’obesità. I prodotti sono rigorosamente “Made in Hungary”, realizzati da un fornitore locale. Uno dei primi passi del brand, nato 10 anni fa, è stata la pubblicazione del primo “Update Book”, che illustra nei dettagli come mantenere uno stile di vita sano senza troppe rinunce. Nel corso degli anni il sistema “Update” è stato esaminato e ha ottenuto “il verde” da dottori e professori di medicina. I prodotti sono realizzati in base a test condotti su gruppi campione di cui vengono accertati non solo i miglioramenti della forma fisica, ma anche la soddisfazione e la percezione del piacere derivante dai prodotti a basso indice glicemico. L’azienda, che in più occasioni ha ribadito di non aver mai richiesto aiuti statali o prestiti, è oggi presente in tre Paesi. Oltre che sugli scaffali di alcuni supermercati e di un crescente numero di negozi monomarca in Ungheria, infatti, il franchising è stato avviato in Slovacchia nel 2010 e in Romania nel 2013. 

Redazione Economia.hu

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti