Il primo giornale italiano sull'economia ungherese

L’italiana Kométa 99 (Ungheria) in ripresa nell’ultima parte dell’anno

4 Marzo 2014 – La situazione finanziaria di Kométa sembra ristabilita

e l’azienda italiana con sede a Kaposvár ha realizzato utili operativi a novembre e dicembre del 2013. Lo ha dichiarato al quotidiano locale Somogyi Hirlap, Balàzs Prohászka, responsabile finanziario dell’azienda. Le vendite in Ungheria e le esportazioni dirette in Italia, Germania e Repubblica Ceca sono tutte cresciute ed esistono prospettive verso il mercato russo. Nell’autunno scorso il Comune di Kaposvár ha iniettato 2 miliardi di fiorini (circa 6,7 milioni di euro) nell’azienda che impiega 483 persone, acquisendo nel contempo una partecipazione del 38% all’azienda. Il Comune prevede che nel giro di cinque anni l’investimento possa produrre un ritorno del 7%. Nel 2012 Kométa aveva generato 1,8 miliardi di fiorini di perdite (circa 6 milioni di euro). Fonte: Hatc, 26 febbraio 2014, p. 6

Fonte: Hatc, 17 febbraio 2014, p. 5.

Dal Notiziario Economico dell’Ambasciata d’Italia in Ungheria

 

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti