Il primo giornale italiano sull'economia ungherese

Inizia la ristrutturazione della stazione ferroviaria di Kőbánya-Kispest

Al via la ricostruzione completa e complessa dell’edificio della stazione ferroviaria Kőbánya-Kispest (Budapest) e del cavalcavia pedonale. MÁV annuncia la progettazione di un nuovo cavalcavia pedonale accessibile.

Mappa della stazione ferroviaria. Fonte: Máv

La stazione Kőbánya-Kispest è visitata da oltre 3,1 milioni di passeggeri ogni anno, motivo per cui la stazione è di grande importanza per muoversi nell’area suburbana e per raggiungere la capitale magiara.

La sala d’attesa, il registratore di cassa e il bagno saranno rinnovati fino all’inizio del grande investimento, ovvero la completa ricostruzione dell’edificio della stazione e del cavalcavia pedonale. Verranno installati un sistema di telecamere di sicurezza, nuovi mobili per piattaforme (panchine, pattumiere), nonché coperture e apparecchi di illuminazione sul cavalcavia pedonale. La manutenzione della stazione dovrebbe essere completata nel primo trimestre del 2020

Mappa del complesso programma di ristrutturazione "50 STAZIONI DI RINNOVO" che continuerà fino al 2023. Fonte: https://www.mavcsoport.hu/mav_50
Mappa del complesso programma di ristrutturazione “50 megújuló állomás” che continuerà fino al 2023. Fonte: https://www.mavcsoport.hu/mav_50\

Nell’ambito del programma “50 megújuló állomás”, ovvero “50 stazioni rinnovabili“, MÁV sta effettuando lavori di ristrutturazione in diverse stazioni di Budapest e nella capitale e lo scorso anno sono stati completati importanti lavori di manutenzione presso la stazione ferroviaria di Keleti, la stazione ferroviaria di Miskolc-Tiszai, Kecskemét e Újszász. Il programma dovrebbe proseguire fino al 2023 e lo sviluppo dei parcheggi P + R e B + R è all’ordine del giorno.

Fonte: MAV, foto di copertina: MTI / László Róka

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti