Inaugurato dopo restauro il castello di Szigliget, sul Balaton

Completato il restauro da circa 302 milioni di HUF del Castello di Szigliget (contea di Veszprém, Ungheria occidentale).

L’opera ha consentito di riportare all’antica bellezza un sito importante per la comunità locale e per la valorizzazione di un luogo di interesse collocato nei pressi del Balaton. 

Un tesoro ritrovato 

Aperto al pubblico ma lasciato a sé stesso per diversi anni, l’edificio storico è stato ricostruito rispettando la sua struttura originale. Per il progetto sono stati impiegati fondi dell’Unione europea, che sono serviti inoltre all’installazione di un moderno apparato tecnologico composto da un palco, luci e sistema acustico per l’organizzazione di eventi, oltre che da terminali touch screen per l’informazione ai turisti. Negli ultimi anni, scrive la Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria in un’informativa, il castello ha accolto oltre 100mila visitatori, mantenendosi con le entrate dai biglietti di ingresso, pari a 70 milioni di fiorini nel solo 2013. L’obiettivo, adesso, è aumentare ulteriormente il flusso, aiutando così la strategia di globale promozione turistica del Balaton.

Redazione Economia.hu

 

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti