Al via i lavori per nuovo quartiere di Buda

Posta la prima pietra del progetto BudaPart che si svilupperà sulle rive del Danubio.

Il progetto ha un valore di HUF 100 miliardi (circa €325 milioni) e prevede la costruzione di uffici e abitazioni residenziali. La società che realizzerà il progetto è la Property Market Ingatlanfejleszto, società di proprietà di Istvan Garancsi. Il settore delle costruzioni è in netta risalita rispetto al 2016, grazie alla ripresa dei fondi comunitari e al taglio dell’IVA dal 27% al 5% per le nuove costruzioni. Anche il prezzo degli immobili è in aumento, soprattutto a Budapest. Property Market ha comprato nel 2016 da un investitore portoghese 56 ettari nella penisola di Kopaszi-gat nella parte sud della città. La Eximbank ha erogato un prestitto di €52 milioni. La banca, di proprietà statale, ha iniziato a finanziare le imprese vicine al partito di maggioranza a seguito di un cambiamento legislativo apportato nel 2014 che permette alla banca di erogare prestiti anche alle società senza potenziale di esportazione. Nella prima fase di BudaPart verrà costruita una coppia di edifici residenziali con completamento fissato per l’anno prossimo. Gli immobili residenziali , secondo quanto dichiarato dal CEO della società, sarebbero già stati completamente venduti. Il progetto ospiterà il primo grattacielo di Budapest.

Dal Notiziario Economico dell’Ambasciata d’Italia in Ungheria

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti