Ungheria, Presidente Repubblica respinge legge su proprietà terreni agricoli

Il Presidente della Repubblica ungherese János Áder ha rimandato in Parlamento la legge che potrebbe trasferire allo stato la proprietà dei terreni agricoli in precedenza riservati come compenso agli ex membri delle cooperative.

Il Capo dello Stato ha rimandato indietro la legge in quanto fallirebbe nel definire con chiarezza l’utilizzo dei terreni in questione, permettendo allo stato, in linea di principio, di mettere le mani su qualsiasi terreno che in passato era coltivato da cooperative cui non erano stati assegnati fondi per l’agricoltura in precendenza.

La legge prevede che i terreni rilevati dallo stato debbano essere venduti agli agricoltori locali tramite un’asta continua. La legge prende anche il posto della vecchia legge che permette ai membri delle ex cooperative di acquistate terreni coltivati usando buoni di compensazione. 

Redazione Economia.hu

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti