Il primo giornale italiano sull'economia ungherese

Palkovics per il Green Deal: ristrutturare il sistema energetico ungherese

Il ministro della Tecnologia e dell’Industria László Palkovics ha presentato a Bruxelles i piani dell’energia e dei trasporti dell’Ungheria al commissario europeo Frans Timmermans, responsabile del Green Deal europeo, secondo l’agenzia di stampa statale MTI. 

In una dichiarazione, Palkovics ha affermato di aver discusso con Timmermans Ungheria i piani di 16 miliardi di EUR in investimenti finanziati in gran parte dal credito del Recovery and Resilience Facility (RRF). 

“Il progetto riguarda la transizione verde e la digitalizzazione”, ha affermato Palkovics. 

L’obiettivo è ristrutturare il sistema elettrico del Paese, ha aggiunto, rilevando il potenziale per generare energia da fonti solari, eoliche, geotermiche e da biomassa. 

Palkovics ha sottolineato che il consumo energetico dell’Ungheria, come altri paesi vicini, si basa sul petrolio greggio e sul gas e il passaggio ad altre fonti richiede tempo. 

L’Ungheria potrebbe produrre più biogas di quanto non faccia ora, ha affermato. “Attualmente produciamo 80 milioni di metri cubi di biogas, mentre siamo in grado di produrre 1,5 miliardi di metri cubi”.

Ha detto che l’Ungheria mira a ridurre la sua dipendenza dalle importazioni di energia dalla Russia e raggiungere l’indipendenza energetica.

Fonte: BBJ.HU | hungarymatters.hu

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti