La digitalizzazione per affrontare la carenza di manodopera e l’inflazione

Oltre all’aumento dell’inflazione, anche la carenza di manodopera sta spingendo le aziende ad adottare le nuove tecnologie, poiché solo un’azienda che crea un ambiente di lavoro confortevole e privo di stress per i propri dipendenti può rimanere competitiva in futuro. 

La chiave di questo sta nell’uso corretto degli strumenti IT, le tecnologie dell’informazione.

“Attualmente, una delle maggiori sfide per le aziende ungheresi è attrarre e trattenere manodopera di valore. Oltre a salari competitivi, un lavoro appagante e l’ambiente giusto sono il modo in cui le aziende possono trattenere o acquisire dipendenti e l’IT, inclusa la tecnologia cloud, è essenziale”, ha sottolineato Viktor Juhász, CEO di iSolutions, una società di soluzioni cloud.

Nell’articolo del mese scorso è stato visto che i salari nel settore IT sono incrementati ad un ritmo senza precedenti. Sebbene con differenze regionali, sono aumentati da un minimo del 10%, fino ad un massimo del 20-25%, nel 2021.

L’accelerazione del processo di digitalizzazione è evidente nei cambiamenti nelle abitudini di comunicazione e non deve essere trascurata dalle aziende.

Fonte: profitline.hu

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti