AVL supera i 7 mln di euro di investimenti nel circuito di ZalaZONE. Previste inoltre 150 nuove assunzioni

AVL, azienda austriaca di consulenza e ricerca nel settore automobilistico ha superato i 7 milioni di euro di investimento presso il circuito automobilistico di prova di ZalaZONE a Zalaegerszeg, a 215 km a sud-ovest di Budapest.

L’azienda effettuerà nei prossimi mesi 150 nuove assunzioni all’interno dei propri uffici e laboratori. Il progetto sarà ultimato definitivamente nel maggio 2022.

Il CTO di AVL Róbert Fischer ha dichiarato che tra gli obiettivi ci saranno quelli di testare trasmissioni, veicoli completi, tecnologie di guida autonoma e sistemi di veicoli per sterzo e frenatura.

Dirk Janetzko, amministratore delegato di AVL Ungheria ha invece dichiarato che la società offre lavoro a diverse centinaia di persone in Ungheria, presso il quartier generale dell’unità a Érd (20 km a sud ovest di Budapest), nelle a due basi a Budapest, nella base di Kecskemét (95 km a sud-est) e appunto a Zalaegerszeg.

Il Ministro per l’Innovazione e la Tecnologia László Palkovics ha osservato che AVL, che impiega 500 ingegneri in Ungheria, partecipa al funzionamento congiunto del circuito di prova di Zalazone.

FONTE: bbj.hu | FONTE IMMAGINE: zalazone.hu

ARTICOLI RECENTI

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti