Il primo giornale italiano sull'economia ungherese

Con i festival estivi aumentano i pernottamenti in Ungheria

Gli alloggi commerciali nella capitale, ad agosto, hanno ospitato 143.000 ospiti e registrato 274.000 pernottamenti durante lo Sziget, il più grande festival musicale ungherese, secondo uzletem.hu.

Il volume degli ospiti era il doppio di quello dello stesso periodo dell’anno prima, ha affermato l’agenzia. I frequentatori del festival sono tornati allo Sziget dopo una pausa di due anni per la pandemia. L’agenzia ha notato che molti altri festival musicali estivi hanno aumentato i pernottamenti negli alloggi commerciali locali di un fattore “quattro o cinque”.

I pernottamenti a Sopron (210 km a nord-ovest di Budapest) hanno raggiunto i 20.000 durante i cinque giorni del festival VOLT e quelli a Zamárdi (120 km a sud-est, sulle rive del lago Balaton) sono arrivate a 30.000 durante il Balaton Sound.

I pernottamenti a Orfű (200 km a sud-ovest, vicino a Pécs) sono state 16.000 durante il festival Fishing on Orfű. I pernottamenti durante il VeszprémFest, a Veszprém (115 km a sud-ovest di Budapest) sono saliti a 6.000, e a Sukoró (50 km a sud-ovest), sul Lago di Velence, sono saliti a 7.900 durante il festival EFOTT

I pernottamenti a Debrecen (225 km a est di Budapest) sono aumentati a 13.000 durante il festival Campus.

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti