Espansione dell’azienda Kecskeméti Konzerv di Kecskemét

L’azienda ungherese Kecskeméti Konzerv ha inaugurato l’espansione dello stabilimento di Kecskemét per 3.3 miliardi di fiorini. Il ministro delle Finanze Mihály Varga, durante la cerimonia ha affermato che l’investimento è stato supportato da una sovvenzione governativa di 1,2 miliardi di fiorini per ampliare la capacità produttiva e rafforzare ulteriormente la capacità di esportazione.

L’amministratore delegato János Kovács ha affermato che l’azienda ha costruito un magazzino di 9.300mq, acquistato numerose attrezzature, perforato un altro pozzo d’acqua potabile e aggiornato il suo sistema di trattamento dell’acqua. Negli ultimi cinque anni la società ha speso quasi 11 miliardi di HUF in investimenti, ha aggiunto.

Alla cerimonia di consegna di martedì, il governo locale è stato rappresentato dal vicesindaco József Gaál, che ha definito l’azienda uno dei fiori all’occhiello più importanti dell’economia di Kecskemét. È anche importante ricordare che il ruolo di patronato di Kecskeméti Konzerv Kft. è significativo anche nella vita del capoluogo – ha sottolineato il vicesindaco József Gaál nel suo discorso.

L’azienda ungherese Kecskeméti Konzerv ha inaugurato l'espansione dello stabilimento di Kecskemét per 3.3 miliardi di fiorini. Il ministro delle Finanze Mihály Varga, durante la cerimonia ha affermato che l’investimento è stato supportato da una sovvenzione governativa di 1,2 miliardi di fiorini per ampliare la capacità produttiva e rafforzare ulteriormente la capacità di esportazione.
L’azienda ungherese Kecskeméti Konzerv ha inaugurato l’espansione dello stabilimento di Kecskemét per 3.3 miliardi di fiorini. Fonte: https://kormany.hu/hirek/a-haboru

Kecskeméti Konzerv produce quasi 200 milioni di lattine di mais dolce e piselli all’anno. Ottiene 90.000 tonnellate di mais dolce all’anno da circa 50 aziende agricole e può produrre due milioni di lattine al giorno. Riceve 5.000-6.000 tonnellate di piselli dolci all’anno e può produrre un milione di lattine al giorno. La società esporta il 98% della sua produzione. I suoi mercati più grandi sono Germania, Austria, Repubblica Ceca, Israele, Giappone, Polonia, Slovacchia, Scandinavia e Turchia. Kovács ha precisato che l’Ungheria è il secondo o il terzo produttore mondiale di mais dolce.

Kecskeméti Konzerv ha registrato un fatturato netto di 17,2 miliardi di HUF l’anno scorso, secondo i registri pubblici. Il ministro delle finanze Mihály Varga ha dichiarato alla cerimonia di consegna che la capacità di esportazione della società Kecskemét potrebbe essere ulteriormente rafforzata attraverso l’investimento.

All’evento, Mihály Varga ha promesso di continuare il programma di sostegno agli investimenti per le grandi imprese, che consente anche investimenti a Kecskemét.

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/HirosAgora

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti