Congiuntura Economica 2014 Commercio Estero ungherese

L’Ungheria, secondo i dati pubblicati dalla Commissione Europea, ha registrato una crescita del PIL dell’1,1% nel 2013 (+2,7% nel quarto trimestre), dopo una diminuzione dell’1,7% del 2012.

L’andamento congiunturale del Paese è stato influenzato positivamente dalla crescita del settore agricolo – la produzione agricola ha registrato un incremento del 22% – e dall’andamento positivo dell’industria, trainata dal settore automotive – i volumi della produzione industriale sono cresciuti dell’1,4 % rispetto al 2012. Pubblichiamo su Economia.hu l’ultima nota congiunturale sull’Ungheria redatta a maggio 2014 dall’Agenzia ICE e disponibile cliccando sul link nel seguito dell’articolo.

L’andamento dell’economia si conferma positivo nei primi mesi del 2014. Gli analisti e gli istituti di ricerca prevedono una crescita del PIL variabile tra il 2 e il 2,4% per il 2014 e tra l’1,7 e il 2,1% per il 2015. Il debito pubblico dell’Ungheria a dicembre 2013, secondo i dati diffusi dall’Agenzia per la Gestione del Debito Pubblico (AKK), ha raggiunto 21.999 miliardi di fiorini (ca. 74 miliardi di euro), equivalente al 79,2% del PIL. Le quote del debito interno ed esterno, rispettivamente del 59,3% e del 40,7%, sono rimaste invariate rispetto all’anno precedente.

Il deficit pubblico, secondo i dati rilasciati dall’Ufficio Centrale di Statistica ungherese KSH, è ammontato a 627 miliardi di fiorini nel 2013 (ca. 2,1 miliardi di euro), equivalente al 2,2% del PIL.

La bilancia commerciale ha generato nel corso del 2013 un attivo di 7 miliardi di euro. L’interscambio ha registrato un valore pari a 156,4 miliardi di euro, con un incremento del 2,1% rispetto all’anno precedente.

Redazione Economia.hu 

 

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti