Vajda-Papír completa l’impianto di produzione da 16 miliardi di HUF

Il produttore di prodotti di carta igienica Vajda-Papír completerà la nuova unità di produzione da 16 miliardi di HUF che sta costruendo a Dunaföldvár (90 km a sud di Budapest) entro aprile 2022.

Terminati i lavori della sala di produzione delle materie prime e il magazzino, così come le aree di stoccaggio e preparazione della cellulosa.


Attila Vajda, l’amministratore delegato

Il macchinario per la produzione di materie prime è stato già installato e testato, e altre attrezzature di produzione saranno installate a novembre, ha aggiunto.

Attila Vajda ha sottolineato che nella scelta delle attrezzature necessarie per il funzionamento della nuova unità di fabbrica, hanno deciso le tecnologie più moderne, che tengono conto al massimo degli aspetti di protezione ambientale e di efficienza energetica.

L’investimento triplicherà la capacità di produzione di materie prime dell’azienda e assicurerà completamente la sua fornitura di materiali di base. Aumenterà anche le entrate di 21 miliardi di HUF all’anno. 

Quest’anno, Vajda-Papír si aspetta che il fatturato consolidato raggiunga i 57,8 miliardi di fiorini, dai 52 miliardi del 2020. Il governo sostiene l’investimento nelle materie prime, che manterrà 600 posti di lavoro e ne creerà 50, con una sovvenzione di 5,5 miliardi di fiorini destinata alle grandi aziende.

Fonte: profitline.hu
Fonte immagine: Vajda Papír

ARTICOLI RECENTI

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti