Orbán in visita in Cina

Il premier ungherese, insieme ad una folta delegazione del governo, è in Cina dove parteciperà ad una serie di incontri nell’ambito della conferenza di cooperazione fra Pechino e i paesi dell’Europa centro-orientale.

La conferenza internazionale ha visto anche l’organizzazione di incontri bilaterali fra Orbán e il premier cinese Li Keqiang. Durante queste occasioni Orbán ha dichiarato che l’Ungheria, nell’interesse di un mondo multipolare, è favorevole affinché lo Yuan diventi internazionale.
Le due delegazioni si sono inoltre soffermate sugli scambi di prodotti agricoli. L’Ungheria ha chiesto infatti un ampliamento delle possibilità di esportazione di prodotti agricoli nazionali in terra cinese, proposta che ha trovato l’approvazione del governo di Pechino.
La Cina negli ultimi anni ha aumentato considerevolmente la sua presenza economica nell’Europa centro-orientale, rendendola così un partner di primaria importanza. Simboli di questo nuovo ruolo cinese sono anche la costruzione della tratta ferroviaria Budapest-Belgrado, finanziata da Pechino, e l’apertura di nuove tratte aeree fra Ungheria e Cina. 

Redazione Economia.hu

Articoli recenti

Redazione
La Redazione di Economia.hu e si avvale delle competenze dei professionisti dello studio di consulenza ITL Group, che dal 1995 supporta le aziende italiane della loro crescita in Ungheria. Editor-in-chief: Irene Pepe Leggi di piú nel Chi siamo >https://economia.hu/chi-siamo/

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti