Scopri la nuova versione di Economia.hu attraverso le parole di Alessandro Farina

Nel 2008 abbiamo creato Economia.hu, il primo sito di informazione economica sull’Ungheria in lingua italiana, diventato nel tempo punto di riferimento per la comunità italiana e per gli imprenditori e imprenditrici che intendono scegliere l’Ungheria come meta d’investimento.

“Dopo ben 14 anni dalla sua nascita siamo lieti di annunciarvi che la piattaforma che ha supportato la comunità imprenditoriale italiana nel corso di tutti questi anni con notizie di stampo economico, fiscale, legale, è stato totalmente aggiornato per facilitare la vostra operatività sul mercato – racconta oggi Alessandro Farina, amministratore delegato e titolare di ITL Group.

Negli anni abbiamo cercato di cogliere tutte le esigenze dei nostri lettori e lettrici per cercare di supportarli nelle decisioni imprenditoriali, consapevoli del fatto che la lingua ungherese non è di facile e immediata comprensione.

Continueremo a portare avanti questa missione di supporto all’economia e all’imprenditoria italiana, in modo più innovativo.

Il nuovo sito è ora disponibile ed è certamente più fruibile, interessante e ricco di contenuti utili per vivere, lavorare ed investire in Ungheria.

Non mancheranno notizie sull’andamento del mercato ungherese, sulle opportunità lavorative, immobiliari e di investimento, sulla sua evoluzione e su ciò che ci aspetta, perché sappiamo quanto sia importante la prevedibilità degli eventi per chi opera nel settore economico.

Vogliamo continuare a dare un importante contributo perché il supporto è nel nostro DNA aziendale, vogliamo essere non solo una fonte d’informazione, ma un vero e proprio punto di riferimento, combinando in un giornale tutte le risposte alle domande più comuni che si fanno quando si decide di investire in un altro Paese a notizie di attualità, legate al turismo e alla sostenibilità, per non lasciare nulla in sospeso e per offrirvi una panoramica generale del paese.

ITL Group da sempre si muove con passione al servizio dell’impresa all’insegna di etica, sostenibilità e creatività.

Il nostro amore per questo Paese lo abbiamo portato anche all’interno di questa piattaforma che è a vostra totale disposizone per rispondere ad ogni domanda così come abbiamo sempre fatto e continueremo a fare nel futuro”.

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti