NUOVO QUADRO GIURIDICO PER I CONTRATTI DI MODIFICA DEGLI EDIFICI

Il Consiglio ungherese per gli appalti pubblici ha modificato le linee guida per la modifica dei contratti. Tali contratti stabiliscono un quadro giuridico per condividere l’onere dei maggiori costi dei materiali da costruzione. 

Le linee guida modificate sono il prodotto di negoziazioni inclusive, ha affermato l’associazione del settore edile Évosz

L’associazione ha aggiunto di aver raccomandato all’Autorità per gli appalti pubblici un sistema di indicizzazione dei prezzi che potrebbe essere utilizzato per gestire le variazioni di prezzo. 

Il presidente dell’associazione László Koji ha osservato che gli ordini del settore pubblico rappresentano circa il 60% delle attività delle imprese di costruzione. 

Inoltre, Évosz ha affermato che i prezzi in gran parte dei contratti potrebbero dover essere ripensati alla luce dei significativi aumenti dei prezzi dei materiali da costruzione nel 2021 e nel 2022. 

Le imprese di costruzione non possono sostenere l’onere dei rischi legati agli aumenti dei prezzi e ai costi più elevati da sole.

L’impatto della guerra in Ucraina è l’energia più cara e il fiorino più debole sui prezzi.

Le linee guida per gli ordini del settore pubblico possono essere applicate anche ai contratti di costruzione e ristrutturazione di case, ha affermato l’associazione.

https://itlgroup.hu/itl-real-estate/

Fonte: novekedes.hu

Articoli recenti

Altri articoli che potrebbero interessare

Instagram

Articoli più letti